In virtù delle problematiche che affliggono sempre di più il nostro pianeta e dell’esigenza di prodotti efficienti e allo stesso tempo eco-sostenibili anche l’azienda “Finestrissima”, così come l’intero campo della ristrutturazione e dell’arredamento, si è adoperata per poter mettere a disposizione dei propri clienti dei nuovi tipi di serramenti eco-sostenibili che affiancano gli ultimi progetti di case passive a consumo zero.

Alcuni dei prodotti più all’avanguardia che l’azienda mette a disposizione degli suoi acquirenti sono senza ombra di dubbio gli infissi realizzati in PVC. Il PVC è riciclabile nella plastica al 100% e proprio per questo motivo i profili realizzati tramite questo materiale risultano incredibilmente eco-sostenibili.


Perché scegliere gli infissi in PVC

Una delle prime motivazioni per cui gli infissi in PVC sono imperdibili è il loro rapporto prezzo basso. Ti renderai subito conto che per quanto riguarda qualità-prezzo sono pochissimi i prodotti che ti garantiscono un’efficienza così elevata. Il pvc mantiene allo stesso tempo vantaggi sia dal punto di vista economico che ambientale. Essendo il PVC un materiale isolante al “naturale”, non è necessario ricorrere al taglio termico come avviene invece con gli infissi in alluminio. Questa caratteristica, assieme con il costo ridotto della plastica, la materia prima, è la ragione principale del prezzo così vantaggioso.

Un altro elemento che non ti farà pentire di un acquisto del genere e che tra l’altro abbiamo già accennato, è l’isolamento termico. Già molto soddisfacente in versione base e che è possibile incrementare mantenendo ancora una volta invariata la sua eco-sostenibilità.

La terza caratteristica è la durata nel tempo degli infissi in PVC. La durata media di questo tipo di infissi è piuttosto elevata, anche se inferiore rispetto a quella tipica degli infissi in legno o alluminio. Tuttavia, il PVC compensa in quanto non è necessario riverniciare la superficie ogni 2-3 anni poiché esclusi danni particolari questa resterà intatta.

Che si aggiunge a quest’elenco vi è poi la sensazione di calore al tatto che può essere sicuramente ottimale nei periodi più freddi.


Eco-sostenibilità

Questa caratteristica, di cui abbiamo già parlato nell’introduzione, è sicuramente da considerare una delle motivazioni da inserire nel paragrafo precedente, soprattutto se pensiamo che proteggere l’ambiente non può più essere ritenuto un semplice optional.

Proprio per l’importanza di questo tema abbiamo preferito approfondire questo punto in un paragrafo, nonchè in un articolo, appositamente selezionato.

Gli infissi in PVC sono tra i più scelti dalle famiglie. Sia se puntano ad abbassare notevolmente i consumi energetici in modo da ridurre le emissioni, sia a risparmiare sulle bollette. Sono utilizzati costantemente anche per costruire edifici di classe A o passivi per le loro caratteristiche isolanti.

Green line


Gli infissi in PVC subiscono un processo di costruzione senza il piombo, che viene invece sostituito con prodotti stabilizzanti naturali in grado di rendere il PVC interamente immune ai danni causati dagli agenti atmosferici.

Questi risultano essere alcuni dei primi prodotti che rientrano negli standard che la Comunità Europea si è prefissata di raggiungere in merito all’eliminazione del piombo, altamente inquinante, come stabilizzante durante la produzione industriale.


Durante la lavorazione, a partire dalla miscelazione dei componenti, il piombo viene sostituito con calcio/zinco consentendo al prodotto di rientrare nei parametri di eco-sostenibilità e di mantenere, se non migliorare, alcune caratteristiche come resistenza, zero manutenzione e prezzo basso.


Green line si presenta dunque come uno dei modelli di infissi più ecosostenibili con elevate prestazioni e che le famiglie possono acquistare senza costi aggiuntivi a dimostrazione di quanto la sostenibilità dell’ambiente e la protezione della salute nei nostri acquisti sia diventata una caratteristica imprescindibile.

Certificazione sostenibilità


All’acquisto è possibile ritirare un’apposita certificazione della sostenibilità 100% facilmente riciclabile. E’ anche evidenziata l’assenza di piombo e la presenza di stabilizzanti naturali come lo zinco o il calcio.

WhatsApp chat